Menu

Patent Box

La Sfida

Il processo di trasformazione della produzione si sta evolvendo nella direzione di servizi e processi ad alto contenuto tecnologico, sostituendo la tradizionale attività industriale. Investire in R&S e tutelare i proprio beni immateriali è un’attività che non sempre risulta agevole o semplice, soprattutto se si considera il recente mutamento.

I beni immateriali sono: opere dell’ingegno, brevetti industriali, disegni e modelli, nonché processi, formule e informazioni relative ad esperienze acquisite in campo industriale, commerciale o scientifico giuridicamente tutelabili (elenco aggiornato al 2017 in base alla direttiva comunitaria. Sono ora esclusi i marchi).

A tal proposito l’ordinamento comunitario ha riconosciuto il Patent Box, come regime di detassazione agevolata volontaria da applicare ai redditi provenienti dall’utilizzo, diretto o indiretto, dei beni immateriali.

Le società aventi diritto all’esenzione sono soggetti titolari di reddito d’impresa che svolgono attività di ricerca e sviluppo anche mediante contratti di ricerca stipulati con società terze indipendenti o con università o enti di ricerca ed equiparati.

La Soluzione

Eurokleis vanta nel suo team esperti legali che supportano l’azienda sia nella fase di definizione dei requisiti per usufruire della detassazione che nella successiva per ottenere il massimo vantaggio fiscale possibile.

Eurokleis oltre a seguire le aziende in tutti i passi necessari per l’ottenimento dell’agevolazione del Patent Box, quantifica la quota di reddito agevolabile basandosi sul rapporto tra costi qualificati e costi complessivi. Inoltre nell’ottica della procedura di Ruling Internazionale, l’individuazione del reddito attribuibile al bene intangibile svolge un ruolo fondamentale.

E’ compito di Eurokleis definire le metodologie valutative ritenute più appropriate alle caratteristiche del bene intangibile oggetto di agevolazione: gli approcci proposti devono valorizzare i beni immateriali in funzione dei benefici economici/reddituali che il bene stesso è atto a generare.

Eurokleis segue le seguenti fasi:

  • Due Diligence: verifica della sussistenza dei requisiti di accesso alla PatentBox;
  • Perizia contabile/legale: determinazione della quota di reddito agevolabile derivante dall’uso diretto e/o indiretto di beni immateriali;
  • IP Regimes: per gli anni 2015 a seguire, si definisce l’impianto contabile di rilevazione dei costi e dei ricavi secondo i requisiti del tracking and tracing per singolo bene immateriale (nexus approach). Solo quando, in tutto il quadriennio di riferimento, i costi complessivi saranno rilevati secondo i criteri di tracking and tracing, il coefficiente potrà essere determinato per singolo bene immateriale;
  • Assistenza nella predisposizione e attivazione della procedura di ruling internazionale presso l’Agenzia delle Entrate.

Detassazione
IRES, IRPEF e IRAP

%

dal

%

progressivamente fino al

Patent Box in numeri

fonte Agenzia Entrate –  Febbraio 2016

Lombardia

Veneto

Lazio

  • Marchi 36%
  • Know How 22%
  • Brevetti 18%
  • Modelli 14%
  • Software 10%

Autore dell’articolo

Debora Valenti

senior consultant

Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti

Background Experience Passion

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli:

Finanza agevolata: la nuova legge Sabatini
L’accesso al credito è fondamentale per la competitività dell’impresa. Novità nel leasing finanziario per le PMI e le micro imprese per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature

Sviluppo del Business Model
L’azienda ha successo solo se crea valore. Il business modelling è perciò fondamentale per gestire con efficacia la propria idea imprenditoriale